11- rosario con gli angeli misteri gaudiosi

 

11- ROSARIO CON GLI ANGELI- MISTERI GAUDIOSI

 

O mio amato Gesù, o Regina degli angeli, offro questo Rosario ai vostri divini Cuori, perché voi lo rendiate perfetto e vi degnate così di procurare una gioia ai vostri santi angeli, affinché essi mi conservino sotto la loro custodia, soprattutto nell'ora della mia morte, pre­servandomi dagli assalti dell'inferno. Prego anche voi, cari angeli, di visitare le anime del Purgatorio specialmente i miei parenti, gli amici, i benefattori. Pregate per la loro prossima liberazione e ottenetemi il soccorso della misericordia divina dopo la mia morte Amen.

 

 

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

 

 

O Dio, vieni a salvarmi. Signore, vieni presto in mio aiuto.

Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo. Come era nel principio, e ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen.

 

 

Credo Io credo in Dio, Padre onnipotente, creatore del cielo e della terra; e in Gesù Cristo, suo unico Figlio, nostro Signore, il quale fu concepito da Spirito Santo, nacque da Maria Vergine, patì sotto Ponzio Pilato, fu crocifisso, morì e fu sepolto; discese agli inferi; il terzo giorno risuscitò da morte; salì al cielo, siede alla destra di Dio Padre onnipotente; di la verrà a giudicare i vivi e i morti. Credo nello Spirito Santo, la santa Chiesa cattolica, la comunione dei santi, la remissione dei peccati, la risurrezione della carne, la vita eterna. Amen.

 

 

PRIMO MISTERO GAUDIOSO
L'ANNUNCIAZIONE DELL'ANGELO GABRIELE A MARIA VERGINE

L'angelo Gabriele è con Maria. Egli saluta rispettosa­mente la sua Regina, l'eletta Madre del suo Dio, le rende onore, la rassicura, la consiglia e adora per primo il Verbo Incarnato. Chiediamogli la grazia di ripetere con la stessa devo­zione il suo saluto, avendo verso Maria i suoi stessi sen­timenti, e di saper vedere e adorare come lui Gesù in Maria, mettendosi come lui con la consacrazione, al servizio di entrambi

 

 

Padre nostro che sei nei cieli, sia santificato il tuo nome, venga il tuo regno, sia fatta la tua volontà come in cielo così in terra.
Dacci oggi il nostro pane quotidiano e rimetti a noi i nostri debiti come noi li rimettiamo ai nostri debitori, e non abbandonarci alla tentazione ma liberaci dal male. Amen

 

 

Ave Maria piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno Gesù.Santa Maria, Madre di Dio, prega per noi peccatori, adesso e nell'ora della nostra morte. Amen

 

 

Gloria al Padre al Figlio e allo Spirito Santo,come era nel principio ora e sempre nei secoli dei secoli . Amen

 

O Gesù mio, perdona le nostre colpe, preservaci dal fuoco dell'inferno e porta in cielo tutte le anime, specialmente le più bisognose della tua misericordia

 

 Angelo di Dio, che sei il mio custode, illumina, custodiscici, reggi e governa me, che ti fui affidato dalla pietà celeste. Amen

 

SECONDO MISTERO GAUDIOSO
LA VISITA DI MARIA SANTISSIMA A SANTA ELISABETTA

L'angelo Gabriele, prima di annunziare a Maria la nascita di Gesù, aveva annunziato a san Zaccaria la nascita del suo Precursore, Giovanni Battista. Gabriele è l'angelo della Redenzione ed è presente, a tutti i misteri del Verbo Incarnato anche quando la sua azione non si manifesta, e sarà lui che, in sogno, con­solerà san Giuseppe, svelandogli il mistero della mater­nità verginale di Maria. Ringraziamo Dio per aver scelto la Vergine Maria come strumento di Incarnazione divina e la Beata Vergine Maria, perché con il suo umile "sì" ha reso possibile la missione dell' Unigenito Figlio di Dio

 

Padre nostro che sei nei cieli, sia santificato il tuo nome, venga il tuo regno, sia fatta la tua volontà come in cielo così in terra.
Dacci oggi il nostro pane quotidiano e rimetti a noi i nostri debiti come noi li rimettiamo ai nostri debitori, e non abbandonarci alla tentazione ma liberaci dal male. Amen

 

Ave Maria piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno Gesù.Santa Maria, Madre di Dio, prega per noi peccatori, adesso e nell'ora della nostra morte. Amen

 

Gloria al Padre al Figlio e allo Spirito Santo,come era nel principio ora e sempre nei secoli dei secoli . Amen

 

O Gesù mio, perdona le nostre colpe, preservaci dal fuoco dell'inferno e porta in cielo tutte le anime, specialmente le più bisognose della tua misericordia

 

 Angelo di Dio, che sei il mio custode, illumina, custodiscici, reggi e governa me, che ti fui affidato dalla pietà celeste. Amen

 

 

TERZO MISTERO GAUDIOSO
LA NASCITA DI GESÙ NELLA GROTTA DI BETLEMME

Gli angeli cantano sulla culla di Gesù il Gloria a Dio nell'alto dei cieli, ne annunziano la nascita ai pastori e li invitano ad adorarlo, dopo aver rallegrato i loro occhi col loro splendore e le loro orecchie coi loro canti. Impariamo ad unirci agli angeli e specialmente al no­stro angelo custode durante la preghiera

 

 

Padre nostro che sei nei cieli, sia santificato il tuo nome, venga il tuo regno, sia fatta la tua volontà come in cielo così in terra.
Dacci oggi il nostro pane quotidiano e rimetti a noi i nostri debiti come noi li rimettiamo ai nostri debitori, e non abbandonarci alla tentazione ma liberaci dal male. Amen

 

 

Ave Maria piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno Gesù.Santa Maria, Madre di Dio, prega per noi peccatori, adesso e nell'ora della nostra morte. Amen

 

 

Gloria al Padre al Figlio e allo Spirito Santo,come era nel principio ora e sempre nei secoli dei secoli . Amen

 

O Gesù mio, perdona le nostre colpe, preservaci dal fuoco dell'inferno e porta in cielo tutte le anime, specialmente le più bisognose della tua misericordia

 

 Angelo di Dio, che sei il mio custode, illumina, custodiscici, reggi e governa me, che ti fui affidato dalla pietà celeste. Amen

 

 

QUARTO MISTERO GAUDIOSO
GESÙ VIENE PRESENTATO AL TEMPIO DA MARIA E GIUSEPPE

Il Vangelo non parla di angeli, ma essi a migliaia dovet­tero accompagnare la Santa Famiglia al Tempio. Tornati a Betlemme e a Nazaret, un angelo avvertì in sogno san Giuseppe di fuggire in Egitto e lo avvertirà quando sarà tempo di ritornare in patria. Com'è consolante il pensare che anche noi siamo ac­compagnati da un angelo, che ci guida e ci difende! Invochiamolo perciò spesso, affinché completi le no­stre preghiere presentandole all'Altissimo

 

 

Padre nostro che sei nei cieli, sia santificato il tuo nome, venga il tuo regno, sia fatta la tua volontà come in cielo così in terra.
Dacci oggi il nostro pane quotidiano e rimetti a noi i nostri debiti come noi li rimettiamo ai nostri debitori, e non abbandonarci alla tentazione ma liberaci dal male. Amen

 

 

Ave Maria piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno Gesù.Santa Maria, Madre di Dio, prega per noi peccatori, adesso e nell'ora della nostra morte. Amen

 

 

Gloria al Padre al Figlio e allo Spirito Santo,come era nel principio ora e sempre nei secoli dei secoli . Amen

 

O Gesù mio, perdona le nostre colpe, preservaci dal fuoco dell'inferno e porta in cielo tutte le anime, specialmente le più bisognose della tua misericordia

 

 Angelo di Dio, che sei il mio custode, illumina, custodiscici, reggi e governa me, che ti fui affidato dalla pietà celeste. Amen

 

QUINTO MISTERO GAUDIOSO
IL RITROVAMENTO DI GESÙ TRA I DOTTORI DEL TEMPIO

Il Vangelo non parla di angeli, ma essi certo accompa­gnarono il loro Re e la loro Regina nel pellegrinaggio a Gerusalemme. Accompagnarono Maria e Giuseppe nella loro dolorosa ricerca, ammirando gli atti eroici di virtù da essi praticati, adorando la volontà di Dio che imponeva loro di non svelare ai due poveri sposi dove fosse il Figlio. Ma come dovettero gioire con essi, quando finalmente, lo ritrovarono nel Tempio. Ricorriamo al nostro angelo, specialmente quando ab­biamo, col peccato, perduto Gesù o quando, nei mo­menti di tenebre, lo sentiamo lontano

 

 

Padre nostro che sei nei cieli, sia santificato il tuo nome, venga il tuo regno, sia fatta la tua volontà come in cielo così in terra.
Dacci oggi il nostro pane quotidiano e rimetti a noi i nostri debiti come noi li rimettiamo ai nostri debitori, e non abbandonarci alla tentazione ma liberaci dal male. Amen

 

 

Ave Maria piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno Gesù.Santa Maria, Madre di Dio, prega per noi peccatori, adesso e nell'ora della nostra morte. Amen

 

 

Gloria al Padre al Figlio e allo Spirito Santo,come era nel principio ora e sempre nei secoli dei secoli . Amen

 

O Gesù mio, perdona le nostre colpe, preservaci dal fuoco dell'inferno e porta in cielo tutte le anime, specialmente le più bisognose della tua misericordia

 

 Angelo di Dio, che sei il mio custode, illumina, custodiscici, reggi e governa me, che ti fui affidato dalla pietà celeste. Amen

 

Salve, Regina, madre di misericordia
vita, dolcezza e speranza nostra, salve
A Te ricorriamo, esuli figli di Eva
a Te sospiriamo, gementi e piangenti
in questa valle di lacrime.
Orsù dunque, avvocata nostra,
rivolgi a noi gli occhi
tuoi misericordiosi.
E mostraci, dopo questo esilio, Gesù,
il frutto benedetto del tuo Seno.
O clemente, o pia, o
dolce Vergine Maria

 

 

1 pater 1ave 1gloria per il sommo pontefice

 

 

Preghiamo
O Padre, noi ti glorifichiamo perché, nella tua miste­riosa provvidenza, mandi dal cielo i tuoi angeli a nostra custodia e protezione, fa' che nel cammino della vita siamo sempre sorretti dal loro aiuto, per partecipare con loro alla ineffabile comunione eterna con te nell'unità dello Spirito Santo. Per Cristo nostro Signore. Amen

 

 

ci benedica il nostro angelo custode, e tutti i santi Angeli vengano in nostro aiuto per respingere gli attacchi degli spiriti maligni

 

nel nome del padre del figlio dello spirito Santo amen

 LITANIE AGLI ANGELI

Signore, pietà                      Signore pietà

Cristo, pietà                         Cristo pietà

Signore pietà,                       Signore pietà

Cristo, ascoltaci                   Cristo, ascoltaci

Cristo esaudiscici                 Cristo esaudiscici

Padre del cielo, che sei Dio     abbi pietà di noi

Figlio, redentore del mondo, che sei Dio        abbi pietà di noi

Spirito Santo, che sei Dio                             abbi pietà di noi

Santa Trinità, unico Dio                             abbi pietà di noi

 

Per la creazione del mondo dei puri spiriti R) noi ti rendiamo grazie padre

Per aver affidato ogni uomo a un angelo con il compito di custodirlo sullavia del cielo

Per l'arcangelo san Michele, da te eletto condottiero delle milizie celeste

 

Per l'annunzio che tu stesso, con due angeli, recasti ad Abramo e Sara, per la nascita di Isacco

Per gli angeli inviati alla famiglia di Lot, per liberarla
dalla distruzione di Sodoma e Gomorra

Per l'angelo, inviato ad Agar, per salvare suo figlio Ismaele

 

Per l'angelo inviato per trattenere la mano di Abramo
e benedirlo per la sua obbedienza

Per l'angelo inviato a Mosé, per sostenerlo come guida del tuo popolo

Per gli angeli, mandati in visione a Giacobbe,


per annunciare la tua predilezione per lui

Per l'angelo, inviato con un cibo prodigioso al profeta Elia,
per sostenerlo nel suo cammino

Per l'angelo, inviato al re Ezechia,

 

per liberare Gerusalemme dall'assedio di Sennacherib

Per l'arcangelo san Raffaele che inviasti a Tobia,
per accompagnare Tobi e dare la guarigione a Tobia e a Sara

Per l'angelo inviato ai tre giovani, per liberarli dalla fornace ardente

 

Per l'angelo inviato al profeta Daniele, per liberarlo dalla bocca dei leoni

per annunziare la nascita di Giovanni Battista

Per l'arcangelo san Gabriele, inviato a Maria,
per annunziare l'incarnazione del Verbo

 

Per l'angelo inviato in sogno a Giuseppe, sposo di Maria, per illuminarlo e guidarlo come capo della sacra famiglia

Per l'angelo inviato ai pastori, per annunziare la nascita del Redentore

Per l'angelo inviato a Gesù nel deserto, per servirlo

Per l'angelo inviato a Gesù agonizzante nel Getsemani, per consolarlo

 

Per l'angelo inviato alle pie donne,
per annunziare la risurrezione di Gesù crocifisso

Per i due angeli inviati agli apostoli dopo l'ascensione di Gesù per annunziare la sua venuta gloriosa alla fine del ,mondo

Per l'angelo inviato agli apostoli incarcerati,
per liberarli dal persecutore Erode Agrippa

Per l'angelo inviato al pio centurione Cornelio,


per ammetterlo nel popolo redento come primizia dei popoli pagani

Per l'angelo inviato in prigione all'apostolo Pietro, capo della Chiesa, per liberarlo

Per l'angelo inviato in visione all'apostolo Paolo per liberarlo dalla tempesta

Per l'arcangelo san Michele, che hai promesso di inviare sulla terra al
giudizio finale con Cristo risorto, a capo di tutta la corte celeste con legioni di angeli

 

Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo. Perdonaci, Signore

Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo. Ascoltaci, Signore

Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo. Abbi pietà di noi

 

Preghiamo: O Padre, noi ti glorifichiamo perché, nella tua miste­riosa provvidenza, mandi dal cielo i tuoi angeli a nostra custodia e protezione, fa' che nel cammino della vita siamo sempre sorretti dal loro aiuto, per partecipare con loro alla ineffabile comunione eterna con te nell'unità dello Spirito Santo. Per Cristo nostro Signore. Amen

ci benedica il nostro angelo custode, e tutti i santi Angeli vengano in nostro aiuto per respingere gli attacchi degli spiriti maligni

nel nome del padre del figlio dello spirito Santo amen

 

 

Inserito da  Martedì, 17 Giugno 2014 Letto 707 volte Ultima modifica il Mercoledì, 29 Ottobre 2014
Devi effettuare il login per inviare commenti